Anno
Articoli 24, pagine 5
Categoria
InizioPrecedente1 2 3 4 5 SuccessivaUltima

CESSIONE DEL CREDITO CORRISPONDENTE ALLA DETRAZIONE SPETTANTE PER INTERVENTI EFFICIENZA ENERGETICA29-05-2018

AGENZIA DELLE ENTRATE - CIRCOLARE N. 11/E DEL 18 MAGGIO 2018
 
Anagrafe Tributaria Detrazioni 50% - 65%18-05-2018

Invio Dati Agenzia Entrate detrazioni fiscali
 
Ripartizione dei balconi aggettanti09-10-2017

oneri di ripartizione
 
Cablaggio Edifici con Fibra Ottica.09-10-2017

Il punto sulla normativa
 
Legge di Stabilita' 201604-02-2016

Abolizione TASI proroga 50% e 65% Legge di Stabilita' 2016 in Sintesi
 

[1] Accesso[1] ANAGRAFE CONDOMINIALE[1] assemblea[1] autorizzazione[1] Certificazione unica[1] CESSIONE DEL CREDITO CORRISPONDENTE ALLA DETRAZIONE SPETTANTE PER INTERVENTI DI EFFICIENZA ENERGETICA[1] Cetificazione[1] Condomini truffati; amministratore scappa coi soldi;[3] Condominio[1] edifici[1] fibra ottica[1] immissioni; fumo[1] Infiltrazioni d'acqua[1] Innovazioni[1] Legge di Stabilit√√√√√¬†[1] Obbligo Comunicazione Agenzie delle Entrate[1] Regolamento[1] Ripartizione balconi aggettanti[1] Riscaldamento[1] Ritrutturazione; 36%; 50%; mutuo azzurro; Fondo condominiale[1] savini; grattacielo; conti;[1] SPESE[1] Unica[1] vendita; acquirente; venditore; spese condominiali;

[ Cerca tutte le parole ]
Anagrafe Tributaria Detrazioni 50% - 65%
sei in home articoli
Obbligo Amministratore invio dati

Obbligo Amministratore invio dati


CSN INFORMA

OGGETTO:CSN Informa -Comunicazione dell’Agenzia delle Entrate Anagrafe Tributaria



Spese sostenute per interventi di ristrutturazione edilizia, effettuati sulle parti comuni degli edifici, pagate con bonifico ai sensi dell’ articolo 16-bis del Dpr 917/1986, per le quali l’amministratore non ha provveduto alla comunicazione telematica, entro il 28 febbraio, a seguito della decisione dei condomini di non fruire del beneficio della detrazione fiscale.

 

Vista la comunicazione dell’Agenzia delle Entrate, ricevuta da un collega associato, allegata alla presente, in relazione agli obblighi di comunicazione all’Anagrafe Tributaria, si vuole porre l’attenzione sulle conseguenze derivanti da eventuali incongruenze rilevate, a seguito dei controlli formali, dell’Agenzia delle Entrate.

Nello specifico,l’Agenzia delle Entrate, non avendo riscontrato la trasmissione dei dati relativi a spese per interventi di ristrutturazione edilizia, pagate a mezzo di “bonifico parlante”, ha richiesto al collega associato l’invio di tali dati, come previsto dal Decreto del Ministero economia e finanze del 1 dicembre 2016.

Tale verifica dei dati rientra nei poteri di controllo formale dell’Agenzia delle Entrate.

Pertanto, l’amministratore DEVE ricordare di inviare telematicamente, entro il 28 febbraio dell’anno successivo, tutti i dati relativi alle spese di ristrutturazione edilizia per le quali ha provveduto al pagamento con bonifico PARLANTE ai sensi dell’art. 16 bis del DPR 917/1986.

E’ facolta', poi, del contribuente correggere, eventualmente, la propria dichiarazione.

L’Amministratore, cosi', si tutela nei confronti del contribuente, da responsabilita' derivanti dalla mancata fruizione del beneficio fiscale, e nei confronti dell’anagrafe tributaria da responsabilita' per omessa comunicazione di dati.

Cordiali saluti

Il Centro Studi Nazionale





ANACI
Via Cola di Rienzo, 212
00100 - Roma
www.anaci.it



   


 

www.lozoodivenere.it